Colombia

In evidenza

Duque chiede collaborazione per gestire la crisi a Necoclí

necoclìEPA / Mauricio Duenas Castaneda
EPA / Mauricio Duenas Castaneda
Bogotà è particolarmente preoccupata per la situazione delle 15.000 persone bloccate a Necoclí, in prossimità della frontiera con il Panama, in attesa di poter avanzare verso la frontiera sud degli Stati Uniti.

News

 /

Duque chiede collaborazione per gestire la crisi a Necoclí

Bogotà è particolarmente preoccupata per la situazione delle 15.000 persone bloccate a Necoclí, in prossimità della frontiera con il Panama, in attesa di poter avanzare verso la frontiera sud degli Stati Uniti.Federico Larsen
 /

Dissidenti delle Farc rivendicano attentato contro il presidente Duque

Il 33º Fronte delle Farc è una colonna composta da circa 120 guerriglieri che non ha accettato i termini dell'accordo di pace firmati nel 2016 dalla grande maggioranza dell'organizzazione.
 /

La Commissione Interamericana per i Diritti Umani conferma gli abusi della polizia

La Cidh ha presentato ieri il rapporto elaborato a partire dalla visita ufficiale effettuata in Colombia per verificare le denunce di violenze contro le manifestazioni esplose nel paese a fine aprile.Federico Larsen
 /

Nuovo direttore per la Banca di Sviluppo dell'America Latina

Sergio Díaz-Granados sostituirà  il peruviano Luis Carranza, che ha rassegnato le dimissioni dopo essere stato accusato di molestie e intimidazioni da parte di alcuni dipendenti.Federico Larsen
 /

Preoccupazione internazionale per le violenze in Ecuador, Colombia e Brasile

“Nella regione delle Americhe, sono particolarmente preoccupata per la situazione delle popolazioni indigene. In Brasile, Ecuador e altri paesi, esorto i governi a proteggere le comunità a rischio e a garantire la responsabilità per i crimini commessi”, ha sostenuto Wairimu Nderitu.
 /

Duque accusa “alleanza tra guerriglie” per l'attentato subito venerdì

Le indagini finora svolte intorno all'attentato contro l'elicottero in cui viaggiava il presidente Iván Duque venerdì scorso, indicano che i responsabili sarebbero le guerriglie dell'Eln e i dissidenti delle Farc.
 /

Tra i più colpiti dal virus anche 5 paesi sudamericani

Per quanto riguarda i dati relativi alla mortalità, al secondo posto alle spalle degli Usa si colloca ancora il Brasile con 513.474 vittime. La tragica classifica continua con l’India (396.730) davanti al Messico (232.564), mentre in quinta posizione figura il Perù (191.484).
 /

I movimenti annunciano una tregua dopo 50 giorni consecutivi

Francisco Maltés, portavoce della Centrale Unitaria dei Lavoratori (Cut) ha sostenuto in conferenza stampa che “la mobilitazione sociale continuerà perché le cause che l'hanno generata restano valide”.
 /

L'America Latina è di nuovo il focolaio del mondo

La situazione dell’epidemia di Covid-19 in Colombia diventa di giorno in giorno più drammatica, confermando che il paese sudamericano fa parte del gruppo di quelli che attualmente sono toccati dalla recrudescenza della malattia.
 /
7-9 giugno

Governo accetta l'ispezione della Commissione Interamericana per i Diritti Umani

La Cidh aveva fatto richiesta per inviare una missione speciale lo scorso 7 maggio, col moltiplicarsi delle denunce per violazioni ai diritti umani da parte delle forze di sicurezza colombiane contro i manifestanti, specialmente nella città di Cali.

Protagonisti

 /

Addio Raffaella Carrà, regina della televisione e non solo

Aveva raggiunto grandi successi anche all’estero grazie a un talento poliedrico che, nel corso della sua lunga e fortunata carriera, l’aveva vista passare con disinvoltura dalla musica, alla tv, passando per il cinema e il teatro.
 /

É morto il ministro degli interni dell'Uruguay Jorge Larrañaga

Il presidente Lacalle Pou ha cancellato il viaggio previsto per oggi in Ecuador, per assistere alla cerimonia di insediamento del nuovo governo di Guillermo Lasso, per assistere al funerale del ministro.

Video

 /

L'esempio degli Xingu per capire la crisi ambientale

Si chiama "Oca Red - Living Beyond the End of the World" l'installazione curata dal filmaker indigeno Takumã Kuikuro, della comunità indigena Kuikuro, originaria del Mato Grosso, in Brasile, nel pieno della Foresta Amazzonica.

Intervista

 /

Guardare la Repubblica Dominicana con le lenti dell'italianità

Abbiamo parlato con l'ambasciatore italiano a Santo Domingo, Andrea Canepari, che ha curato “El legado italiano en República Dominicana. Historia, Arquitectura, Economía y Sociedad”, una raccolta di saggi scritti da ricercatori e intellettuali dominicani e italiani sulla storia della relazione tra i due paesi.Federico Larsen

Aziende

ITALIA /

Tim

ITALIA /

CDP

Agenda

Da non perdere

 /
4 luglio

Fissato per il 4 luglio l'inizio dei lavori della Costituente cilena

I 155 rappresentanti eletti, avranno nove mesi di tempo per scrivere la nuova costituzione, che sostituirà quella attuale, emanata nel 1980 dal regime militare di Augusto Pinochet.
 /
21 novembre

L'organo elettorale invita l'UE e l'Onu a monitorare le elezioni di novembre

Il Cne è stato riformato lo scorso 4 maggio includendo per la prima volta in anni la presenza di rappresentanti dell'opposizione e di organizzazioni della società civile non allineate al governo.
 /
30 luglio

Nuovo Premio IILA-Letteratura: candidature fino al 30 luglio

Il Premio è conferito a un’opera tradotta in italiano, pubblicata in Italia nel biennio 2019-2020 e scritta da un autore/autrice che sia cittadino di un Paese membro dell’IILA: Argentina, Stato Plurinazionale di Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Cuba, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Paraguay, Perù, Repubblica Dominicana, Uruguay e Repubblica Bolivariana del Venezuela.
 /
da definire

Lima prepara il primo grande concerto in America Latina dalla pandemia

Il modello, secondo la stampa locale, sarebbe quello applicato nell'aprile scorso a Barcellona, durante il concerto realizzato al Palau Sant Jordi con 5.000 spettatori.
 /
16-21 novembre 2021

Il Sanremo Music Awards incontra le star latine all'Avana

La settimana dal 16 al 21 novembre La Havana de Cuba verrà fagocitata dalla Musica Italiana e da quella Latin-Pop proveniente da tutta l’America Latina.