/  /

In America Latina raggiunto solo il 25% di immunità contro il Covid

La direttrice dell'Organizzazione Panamericana della Sanità (Ops), Carissa Etienne, ha avvertito che il 75% della popolazione dell'America Latina e i Caraibi non ha ricevuto ancora lo schema completo di vaccinazione contro il Covid19. “Più di un terzo dei paesi della regione non ha ancora raggiunto il 20%, e in molti paesi la copertura è addirittura inferiore”, ha spiegato Etienne durante la sua consueta conferenza stampa settimanale.

Etienne ha segnalato la preoccupazione internazionale intorno alla situazione di paesi come Guatemala, Honduras e Nicaragua, dove il tasso di vaccinazione è ancora sotto al 10% della popolazione, o Haiti e Venezuela, dove i fragili sistemi sanitari faticano a portare avanti le campagne nazionali in un contesto politico e sociale difficile.

Secondo l'Ops sono necessarie ancora 540 milioni di dosi dei vaccini contro il Covid per garantire immunità al 60% della popolazione latinoamericana. Per questo la dottoressa Etienne ha chiesto ai governi della regione di intensificare gli sforzi per garantire l'acquisto e far pervenire donazioni ai paesi in difficoltà.

“I focolai stanno accelerando in diversi paesi dell'America centrale, specialmente in Costa Rica e Belize”, ha spiegato la dottoressa Etienne. “In Sud America, le infezioni sono generalmente in calo, con alcune eccezioni: in Venezuela i casi si stanno stabilizzando, e in Suriname la trasmissione è aumentata di quattro settimane consecutive”.

Questo articolo è disponibile anche in: ES