/  /

5G in tutte le capitali del paese entro luglio 2022

Il ministro delle Comunicazioni del Brasile, Fabio Faria, ha ribadito che il governo prepara l'installazione di un'estesa rete 5G in tutto il paese, e che assicurerà connessioni di ultima generazione alle 27 capitali di stato brasiliane entro luglio del 2022. La Corte dei Conti aveva ritardato l'inizio dell'asta per l'aggiudicazione dei contratti di esecuzione dei cantieri per analizzare possibili irregolarità nel progetto, che secondo Faria però solo sposterà di una settimana l'inizio del bando.

Uno dei principali ostacoli per la pubblicazione del bando, era la resistenza da parte di alcuni settori del governo e delle forze armate all'inclusione di aziende cinesi nella gara d'appalto. La soluzione trovata nelle ultime settimane è stata quella di sdoppiare la procedura: nel paese ci sarà una rete 5G pubblica, alla cui gara potranno partecipare aziende senza alcuna esclusione, ed una rete dedicata esclusivamente alla comunicazione degli enti pubblici, che sarà riservata solo ad una lista chiusa di fornitori. Si stima che il costo generale della nuova rete si aggira intorno ai 5,8 miliardi di euro, e secondo le dichiarazioni del ministro il bando aprirà ad ottobre.

Questo articolo è disponibile anche in: ES