/  /  /

Comites, Garavini: Speriamo in stabilizzazione contagi in Sud America entro il 3 dicembre

"Tenendosi in tutto il mondo, è chiaro che lo stato dell'arte rispetto alla pandemia a livello mondiale giocherà un ruolo importante" nelle elezioni per il rinnovo del Comites: "per ora si ritiene che si debbano tenere il 3 dicembre, tra qualche mese, e ci auguriamo che sia un lasso di tempo sufficiente per renderne possibile la realizzazione. Ma non dobbiamo dimenticare che conterà lo stato dei contagi a livello mondiale, penso per esempio a tutto il Sudamerica dove al momento la situazione è estremamente grave, in particolare in Brasile, e non paragonabile a quella in Italia". Lo dice la senatrice di Italia Viva eletta all'estero Laura Garavini, spiegando a 9Colonne che "bisogna che le condizioni si siano ristabilite e che rendano possibile la realizzazione delle operazioni di voti, tenendo conto che si tratta di elezioni per corrispondenza ma che comunque i consolati devono essere nelle condizioni di espletare tutte le operazioni. Ma qualora non dovesse essere così - aggiunge - è chiaro che un eventuale rinvio non sarebbe dovuto a una mancanza di sensibilità politica ma solo alle oggettive difficoltà legate al coronavirus e sarebbe dunque accettabile".

Questo articolo è disponibile anche in: ES