/  /

Esperimento inedito in Brasile: completata la vaccinazione di un'intera città

Questa domenica si è conclusa ufficialmente la prima tappa dell'esperimento lanciato nella città di Serrana, nello stato di San Pablo, dove l'intera cittadinanza è stata vaccinata per studiare la capacità del vaccino di produzione cinese CoronaVac. Il 96% dei 45.000 abitanti di Serrana hanno dunque completato le due dosi e saranno posti sotto osservazione durante un anno. Sono state escluse donne incinte, in periodo di allattamento, o persone che hanno registrato febbre nelle ultime 72 ore.

L'esperimento inedito è cominciato lo scorso 17 febbraio, ed è frutto della collaborazione tra il laboratorio cinese Sinovac e l'istituto Butantan, con sede a San Pablo. I primi dati si avranno a maggio, quando si siano concluse le due settimane necessarie per la produzione di anticorpi dopo l'inoculazione della seconda dose. Eppure secondo dichiarazioni del sindaco Léo Capitelli i primi effetti sono già visibili. Negli ultimi 10 giorni infatti non ci sono stati pazienti che abbiano avuto bisogno di respiratori meccanici.

Questo articolo è disponibile anche in: ES