Tim

  • Forma societaria

    società per azioni

  • Settore

    telecomunicazioni

  • Anno di fondazione

    1994

  • Sede

    Roma-San Paolo-New York

  • Presidente

    Salvatore Rossi

  • CEO

    Luigi Gubitosi

  • Fatturato

    15,81 miliardi (2020)

  • Dipendenti

    55.076

  • Sito web

    www.gruppotim.it
    www.tim.com.br

LA SOCIETA’

TIM è il gruppo leader in Italia e in Brasile nel settore ICT, sviluppa infrastrutture fisse, mobili, cloud e datacenter e offre servizi e prodotti per le comunicazioni e l’intrattenimento, ponendosi all’avanguardia delle tecnologie digitali.
Il Gruppo si compone di factory specializzate che offrono soluzioni digitali integrate per cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni, anche in partnership con gruppi di primaria importanza: Noovle è la cloud company di TIM, Olivetti è il polo digitale con focus sullo sviluppo di soluzioni Internet of things, Telsy opera nel settore della cybersecurity e Sparkle realizza e mette a disposizione infrastrutture e servizi internazionali.

NEL MONDO E IN AMERICA LATINA

TIM Brasil è la controllata brasiliana di Telecom Italia, una società di telecomunicazioni italiana, che deteneva il 67% della società a partire dal 2014. TIM Brasil nasce come società nel 1995, ha iniziato l'attività commerciale nel 1998 e dal 2002 ha consolidato la propria presenza nazionale, diventando la prima società di telefonia mobile presente in tutti gli Stati brasiliani e, ad aprile 2017, conta oltre 61,3 milioni di clienti. L'Azienda, attraverso la tecnologia GSM, ha una portata nazionale di circa il 93% della popolazione urbana e offre servizi di telefonia mobile e fissa, trasmissione dati e accesso ad Internet ad alta velocità, portando la convergenza dei servizi per tutti i suoi clienti in un'unica azienda .
TIM Brasil ha sede a Rio de Janeiro ed è quotata in BM&F Bovespa e NYSE, rispettivamente a San Paolo e New York City.

SOSTENIBILITA’

Gli obiettivi riguardano le infrastrutture, da estendere e modernizzare per poter migliorare le performance senza aumentare l'impronta ambientale. Conseguenze positive ci saranno anche per le competenze interne ed esterne, perché diffondere una cultura digitale richiede soprattutto un cambio di mentalità. Infine, nell'obiettivo dell'azienda, cambierà l’esperienza dei clienti, perché l’innovazione stimolerà comportamenti e attitudini sempre più green. Per questo, Tim definisce infrastrutture, competenze e clienti come leve d’azione: senza questi enabler, sarebbe impossibile raggiungere un futuro sostenibile.

CONTATTI

Corso d'Italia 41
00198 Roma
tel. +39 06 36881
fax +39 06 36882965

Questo articolo è disponibile anche in: ES