/  /

Le borse di Cecilia dal Guatemala a Milano

Cecilia Pirani, architetto del paesaggio, italiana di origine guatemalteca, ha creato una collezione di ceste intrecciate a mano e oggetti fatti a mano in Guatemala, incorporando plastiche riciclate e una palette unica di colori. Ne è nato il marchio Palorosa, un brand di nicchia ma sempre più apprezzato. "Il materiale che utilizziamo – ha detto Cecilia al Sole 24 Ore -  è al 100% plastica . Si tratta di plastica riciclata unita a plastica vergine, senza Pvc, e con polietilene, recuperata dai barattoli dei detersivi". Le borse sono resistenti, nate per durare nel tempo. La ricerca punta anche molto sui colori, attuali e facilmente abbinabili. Ogni anno, grazie alla collaborazione con gli artigiani locali vengono prodotte circa 6-7mila borse di vari modelli. Il brand vanta, per ora,  un atelier a Città del Guatemala e un negozio monomarca a Milano, in via Vigevano.

Questo articolo è disponibile anche in: ES