/  /

Artigiani lanciano piattaforma e-commerce per affrontare la pandemia

Artesanías de Colombia, entità legata al ministero del Turismo colombiano, ha lanciato una nuova piattaforma web dove sono in vendita più di 1.100 oggetti elaborati da 184 maestri artigiani colombiani duramente colpiti dalla chiusura del turismo dovuta alla pandemia. Ognuno di essi è accompagnato da una descrizione del territorio da cui proviene, la comunità in cui è stato elaborato, le sue storie e tradizioni.

“Con questa piattaforma vogliamo stimolare il rilancio del settore e migliorare la commercializzazione dell'artigianato colombiano a livello nazionale e internazionale. La sfida è anche quella di fornire sostegno nel settore digitale a coloro che si dedicano a questa attività, in modo da ottenere una maggiore crescita attraverso il commercio elettronico”, ha spiegato il ministro di Commercio, Industria e Turismo, José Manuel Restrepo.

Artesanías de Colombia calcola che altri 2.000 artigiani in 26 regioni del territorio colombiano partecipano alla realizzazione delle opere in vendita. E assicura che l'iniziativa non prevede costi di intermediazione, e che dunque sono le stesse comunità che ricevono l'intero beneficio economico.

Questo articolo è disponibile anche in: ES