/

Gruppo Campari lancia un prosecco all'italiana a Buenos Aires

Il Managing Director del Campari Group in Argentina, Nicolás Vilcinskas, ha annunciato che la firma comincerà la produzione di uno spumante tipo prosecco nel paese per accompagnare i propri prodotti Aperol. Il Cinzano Pro-Sprit, già prodotto in altri paesi del mondo e fino ad ora importato anche in America Latina dall'Italia, sarà ora elaborato dall'azienda vitivinicola Pernord Ricard, nella provincia argentina di Mendoza.
La produzione locale abbasserà del 40% i costi rispetto all'importazione dall'Italia del prosecco, un prodotto che in Sudamerica non ha un ampio mercato come invece hanno i famosi vini di esportazione argentini. Alla base della decisione di delocalizzare la produzione di prosecco per l'Aperol in Argentina vi è l'aumento del consumo in America Latina (dell'80% circa rispetto al 2018), l'aumento dei costi di importazione dovuti alle limitazioni imposte dal nuovo governo, e i problemi legati alla crisi generata dalla pandemia nell'ultimo anno per il commercio internazionale.

Questo articolo è disponibile anche in: ES