/

Maduro sospenderà la quarantena a dicembre

In un messaggio televisivo, il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato che a partire da dicembre il paese entrerà in uno schema di restrizioni sanitarie più flessibili e abbandonerà la “quarantena radicale” impiantata a marzo. L'obiettivo secondo Maduro è quello di favorire “la riattivazione economica e commerciale”, e “la riunione delle famiglie” in vista delle festività natalizie.

A giugno il governo venezuelano aveva già permesso una certa apertura, con uno schema chiamato 7+7, in cui si alterna una settimana di quarantena “radicale” ed una di maggior attività economica. Eppure, lo stesso Maduro ha ammesso che l'85% della popolazione “esce per strada”. Ad oggi il paese è prossimo a superare i 100.000 casi ufficiali, con 871 vittime dichiarate dall'inizio della pandemia.

Questo articolo è disponibile anche in: ES