/

Aerolineas Argentinas pronta a denunciare chi salta i controlli

La compagnia aerea Aerolineas Argentinas  ha annunciato che denuncerà i passeggeri che si presenteranno per volare con sintomi di Covid-19 alla giustizia penale. La compagnia ha sottolineato che coloro che si recheranno in aeroporto avendo ricevuto una diagnosi di positività o che verranno scoperti in possesso di una, documentazione adulterata o, ancora, che tenteranno di eludere i controlli sanitari "saranno denunciati penalmente e entreranno nel nostro elenco di passeggeri indesiderati, ai quali per cinque anni viene vietato l’ingresso in uno qualsiasi dei nostri voli”. Inoltre, la compagnia ha sottolineato che il divieto di imbarco su alcuni dei suoi voli per 5 anni “si applicherà anche a quei passeggeri che non hanno un certificato PCR negativo per entrare nelle province che lo richiedono e si rifiutano di effettuare il analisi presso l'aeroporto di destinazione”.

Fino ad ora, l'unica compagnia che ha effettuato voli nazionali è stata Aerolineas Argentinas, con un orario ridotto, che aggiungerà destinazioni nelle prossime settimane. Come reso noto dalla compagnia di bandiera, l'occupazione dei voli è mediamente vicina al 70%. La scorsa settimana ci sono stati viaggi a Jujuy, Corrientes, Iguazú, Mendoza, San Luis, Ushuaia, Córdoba, La Rioja, Salta, Resistencia, Posadas, Bariloche, Comodoro Rivadavia e Neuquén.

Questo articolo è disponibile anche in: ES