/  /

In Argentina nuovo record di infezioni

Brasile, Argentina e Messico. Sono questi i tre paesi che hanno presentato nelle ultime 24 ore il bilancio più pesante in termini sia di vite umane che di contagi in America Latina, la macro area del pianeta maggiormente colpita dal nuovo coronavirus.

BRASILE. La maglia nera in questa agghiacciante classifica spetta al Brasile che negli ultimi sette giorni ha registrato una media di 497 morti al giorno nonché, 29.498 contagi e 734 decessi nell’arco delle 24 ore per un totale ormai giunto a più di 5,17 milioni di infezioni e 152.513 vittime dalla comparsa del morbo.

ARGENTINA. Non va molto meglio in Argentina, dove ieri è stato registrato il record assoluto, per il paese, dei contagi giornalieri: ben 17.096. Altissimo anche il numero dei decessi nelle 24 ore: 421. Con questi dati, il computo totale dei contagi in Argentina sale a 949.063 (quinto come gravità a livello mondiale) mentre le vittime sono giunte a quota 25.342.

MESSICO. Duramente impattato dall’epidemia anche il Messico dove ieri sono state segnalate 5.514 nuove infezioni e 387 decessi per Covid-19, portando il Paese a 834.910 casi e 85.285 morti dall'inizio della pandemia, diagnosticata per la prima volta alla fine dello scorso febbraio. Nel paese centroamericano, i casi accumulati hanno registrato un aumento percentuale dello 0,66% e i decessi sono aumentati dello 0,45%, entrambi rispetto al giorno precedente.

Questo articolo è disponibile anche in: ES