/

Brasile, positiva Michelle Bolsonaro

Sul fronte del nuovo coronavirus, con le 1.129 vittime registrate ieri che gli fanno superare la quota dei 91mila decessi, per la precisione 91.263, resta il Brasile il primo paese sia per numero di contagi che di decessi nella martoriatissima America Latina. Nell’immenso paese amazzonico nelle ultime ore ha fatto scalpore la notizia della positività al nuovo coronavirus di Michelle Bolsonaro, moglie dell’ultraconservatore presidente Jair, secondo quanto annunciato dallo stesso ufficio stampa del presidente, il cui ufficio stampa ha specificato in una nota che la first lady “è in buona salute e sta seguendo tutti i protocolli previsti”. Michelle, che ha 38 anni, “sarà seguita dal team medico della Presidenza della Repubblica”, recita ancora il comunicato. Ieri pomeriggio la donna aveva partecipato a un evento ufficiale a Brasilia insieme al marito, che il 7 luglio era risultato positivo al test per il Covid-19 ma che da sabato è risultato nuovamente negativo. Nella giornata di ieri, inoltre, anche il ministro della Scienza, della tecnologia e delle innovazioni, Marcos Pontes, ha riferito di essere risultato positivo al nuovo coronavirus e di essere entrato in quarantena.

Questo articolo è disponibile anche in: ES