/

LibertApp l’applicazione contro la tratta di persone

La Direzione per le Migrazioni del ministero degli Esteri colombiano, ha lanciato Libertapp, una applicazione disponibile per iOS e Android che ha come scopo quello della lotta contro la tratta delle persone. La app offre una serie di informazioni intorno ai meccanismi di funzionamento e metodi di cattura delle organizzazioni criminali, e da anche una serie di strumenti per identificare possibili segnali di rischio per persone migranti. Inoltre include un “pulsante di emergenza”, che collega immediatamente l'utente con il Centro operativo contro la tratta delle persone (Coat) e invia i dati del denunciante. Le autorità colombiane stimano che circa 200 persone sono vittime della tratta nel paese, l'80% donne e bambine. Si tratta del terzo paese più colpito dell'America Latina dopo Messico e Brasile. Eppure, negli ultimi cinque anni sono state realizzate solamente 22 denunce ufficiali contro quello che è ormai terzo business illegale più redditizio del paese, con introiti che arrivano a circa 150 miliardi di dollari. Alla realizzazione e distribuzione dell'applicazione hanno contribuito anche l'Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) e il Dipartimento di Stato Usa, e permette anche alla popolazione in generale di denunciare possibili casi di traffico di persone, annunci di lavoro sospetti o messaggi ambigui via social network.

Questo articolo è disponibile anche in: ES