/

Covid-19, in Ecuador i numeri non dicono tutto

L’Ecuador avrebbe ampiamente superato la barra dei novemila decessi da Covid-19, se a quelli ufficialmente censiti si sommassero quelli che non sono stati sottoposti a un test per il rilevamento del nuovo coronavirus. È quanto sostenuto dalle stesse autorità sanitarie equadoregne che hanno al momento diagnosticato con certezza 5.584 morti mentre hanno tenuto conto di “3.454 decessi probabilmente causati dal Covid-19 su scala nazionale” il che porta appunto a un totale di 9.038 vittime. In realtà diversi osservatori e medici all’interno del paese non hanno dubbi che il bilancio sia molto più pesante, e che addirittura la maggior parte dei casi letali provocati dal morbo proveniente dall’Hubei non siano mai entrati nelle statistiche ufficiali. E purtroppo, in questo paese di 17 milioni e mezzo di abitanti, il virus continua a diffondersi con impressionante virulenza, come dimostra il fatto che nelle ultime 24 ore siano stati registrati ben 82.279 nuove infezioni, ovvero 118 in più rispetto al giorno precedente, con un tasso di 470 casi accertati ogni 100mila abitanti. Quito conta la maggior parte dei casi confermati, 12.747, seguita da Guayaquil, seconda città del paese, con 11.849. Rimarranno probabilmente impresse nelle cronache della pandemia le impressionanti immagini provenienti da questa importante città portuale quando, nei primi giorni dell’infezione, la violenza del virus aveva creato una situazione da inferno dantesco, con i cadaveri abbandonati nelle strade o ammassati in improvvisate camere mortuarie. Proprio una settimana fa però il numero di casi ufficialmente censiti nella capitale ha superato quello di Guayaquil. Dal 30 giugno ad oggi, infatti, il numero dei positivi è praticamente raddoppiato a Quito, le cui autorità sanitarie riconoscono però appena 605 decessi dovuti al Covid-19. Da parte sua, il ministro della Sanità, Juan Carlos Zevallos, si è detto certo che la nazione “sarà in grado di arginare la crisi”.

Questo articolo è disponibile anche in: ES