/

Da Cayo Largo agli altri isolotti, da 1 luglio riparte il turismo

Da Cuba giunge la notizia della riapertura degli isolotti ai turisti stranieri. Il paese caraibico, la cui economia è strettamente legata al turismo, annuncia la riapertura delle frontiere dal primo del prossimo mese ma esclusivamente, per l’appunto, in relazione alle piccole isole paradisiache, per evitare uno stretto contatto col grosso della popolazione. “A partire dal primo luglio le attività del turismo internazionale ricominceranno a Cayo Largo, Cayo Coco, Cayo Guillermo, Cayo Cruz ee Cayo Santa Maria” si legge in un comunicato del ministero del Turismo.

Questo articolo è disponibile anche in: ES