/

Trump chiude l'America a chi arriva dal Brasile

“Casi, numeri e morti stanno scendendo in tutto il Paese” ha twittato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump lasciando intendere che gli Usa stiano entrando in una fase in cui il pericolo, messo sotto controllo all’interno, potrebbe essere rappresentato dagli ingressi dall’estero. È molto probabilmente in tale ottica che va interpretata la decisione già nell’aria da diverso tempo ma ufficializzata quando in Italia era ancora notte, con la quale il Tycoon ha decretato il divieto di accesso sul territorio americano per chi provenga dal Brasile. Lo stop concerne anche i non americani che si siano recati nel paese latinoamericano di recente. “La decisione odierna – ha precisato un portavoce della Casa Bianca – permetterà di assicurarci che degli stranieri che siano andati in Brasile non divengano una fonte di contagio supplementare nel nostro paese”.

Questo articolo è disponibile anche in: ES