/

Addio a "El Trinche" Carlovich, leggenda del calcio anni '70

Aggredito da due teppisti che gli volevano rubare la bicicletta, è morto a Rosario dopo due giorni di coma Tomas Felipe Carlovich, per tutti El Trinche, una vera e propria leggenda del calcio argentino degli anni ’70. Aveva 71 anni. Maradona lo ha subito ricordato con un bel post su Instagram: “Con la tua umiltà ci hai coinvolto tutti, Trinche. Non ci posso credere, ti ho incontrato poco fa e te ne sei già andato. Le mie condoglianze alla tua famiglia e spero che sia fatta giustizia. Che tu possa riposare in pace, maestro”.

Carlovich non aveva  mai giocato con la maglia della nazionale, non aveva giocato con il Boca o il River, non aveva mai vinto grandi trofei. Ma era un personaggio letterario, un giocoliere imprevedibili, un incantatore di folle. La sua giocata più spettacolare era il tunnel, anzi il doppio tunnel, per il quale riceveva anche un bonus sullo stipendio.

Questo articolo è disponibile anche in: ES