/

Osa, l'Assemblea generale rielegge Almagro e Mendez

La 54esima Assemblea generale straordinaria dell'Organizzazione degli Stati americani (Osa) ha rieletto venerdì scorso nella sua sede di Washington Luis Almagro (in foto) come segretario generale e Nestor Mendez come segretario general aggiunto dell'organizzazione.

Il segretario generale Almagro, dell'Uruguay, è stato rieletto con 23 dei 33 voti espressi dagli Stati membri. La candidata María Fernanda Espinosa, dell'Ecuador, ha ottenuto 10 voti. Dopo la sua rielezione, il segretario generale Almagro ha ringraziato coloro che hanno appoggiato la sua candidatura e ha assicurato: "Continuerò a dedicare tutti gli sforzi per garantire più diritti per più persone nei 34 Stati membri".

Il segretario generale aggiunto Nestor Mendez, dal Belize, è stato rieletto per acclamazione. "Manifesto il mio impegno per garantire che questa organizzazione si trovi in una posizione ottima per aiutare ognuno dei paesi membri ad affrontare la pandemia globale e altre crisi che colpiscono il nostro mondo in questo momento".

Il secondo mandato del segretario generale Almagro e del segretario generale aggiunto Mendez inizierà il 26 maggio e durerà cinque anni. Nessuno dei due sarà rieleggibile alla fine del secondo mandato.

Questo articolo è disponibile anche in: ES