ITALIA /

Si è spento a 100 anni l'ex segretario dell'Onu

Si è spento all’età di 100 anni Javier Pérez de Cuellar, segretario generale dell’Onu dal 1982 al 1991.

Nato a Lima nel 1920, è stato ambasciatore del Perù in Svizzera (1964-66), in Unione Sovietica (1969-71) e in Venezuela (1977-79). Come rappresentante del Perù alle Nazioni Unite (1971-75) ha fatto parte del Consiglio di sicurezza (1973-74) e nel 1975 è stato inviato a Cipro per trovare un compromesso fra le comunità turca e greco-cipriota. Segretario generale dell'Onu dal gennaio 1982 al dicembre 1991, ha guidato l'organizzazione durante il difficile passaggio dal bipolarismo ai nuovi equilibri mondiali degli anni Novanta.

Nel 1995 ha sfidato, senza successo, Alberto Fujimori per la carica di presidente del Perù. Dopo la caduta di questi, nel 2000, è diventato primo ministro e ministro degli Esteri nel governo di transizione. Tra il 2001 e il 2004 è stato ambasciatore in Francia e presso l'Unesco.

Questo articolo è disponibile anche in: ES