/

Insediamento senza i presidenti di Venezuela, Cuba e Nicaragua

È prevista per il prossimo 1 marzo la cerimonia di insediamento del presidente dell'Uruguay Luis Lacalle Pou. All'evento non sono stati invitati i presidenti di tre paesi: il venezuelano Nicolás Maduro, il cubano Miguel Diaz Canel e il nicaraguense Daniel Ortega.

La motivazione del presidente è che nessuno di quei paesi "è una piena democrazia". La decisione, però, è stata criticata da più parti e anche all'interno dello stesso governo uruguayano non tutti concordano con la scelta di Lacalle Pou, come ad esempio il ministro degli Esteri Rodolfo Nin Novoa, secondo il quale le relazioni esterne non possono essere ideologizzate e che questa presa di posizione avrà delle conseguenze.

Questo articolo è disponibile anche in: ES

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] di ieri: non erano presenti, infatti, come annunciato già un mese fa dallo stesso Lacalle Pou, i presidenti o i rappresentanti dei governi di Cuba, Venezuela e Nicaragua. Ha partecipato invece un rappresentante di Juan Guaidó, Juan Pablo Guanipa, primo vicepresidente […]

I commenti sono chiusi.