/

Sanzioni Usa contro il parlamentare Luis Parra

Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato sanzioni contro il parlamentare venezuelano Luis Parra (in foto) e a un gruppo di parlamentari per aver cercato di bloccare l'ingresso in Parlamento dell'autoproclamato presidente ad interim del Venezuela Juan Guaidó riconosciuto anche da Washington.

Lo scorso 5 gennaio Parra aveva impedito l'ingresso di Guaidó e del resto dell'opposizione nell'edificio dell'Assemblea nazionale e aveva tenuto una sessione durante la quale era stato eletto presidente dell'Assemblea ma senza il raggiungimento del quorum necessario per la validità del voto.

"Il Tesoro ha scelto sette membri corrotti dell'Assemblea Nazionale che, su proposta di Maduro, hanno tentato di bloccare il processo democratico in Venezuela - ha dichiarato il segretario Usa al Tesoro Steven Mnuchin - A questi e altri funzionari potranno essere rimosse le sanzioni se si schiereranno con il popolo del Venezuela e Juan Guaidó come leader legittimo".

Questo articolo è disponibile anche in: ES