/  /
Aziende lavoro

Da Sace Simest finanziamenti a 75 pmi italiane nel mondo

Finanziamenti agevolati per far crescere 75 pmi italiane nel mondo. A finanziarli a novembre Sace Simest, il polo dell'export del Gruppo Cdp, stanziando una somma di circa 30 milioni di euro provenienti dal fondo pubblico che Simest gestisce per conto del governo italiano.

Ventidue i Paesi su cui hanno puntato le imprese nazionali, tra cui anche Ecuador e Messico. Gli altri paesi sono: Albania, Algeria, Bahrain, Canada, Cina, Emirati Arabi, Giappone, Kazakistan, Kuwait, Marocco, Moldavia, Myanmar, Oman, Qatar, Russia, Serbia, Singapore, Stati Uniti, Svizzera e Thailandia.

Delle 75 imprese finanziate: 18 sono venete (e hanno beneficiato complessivamente di 8,7 milioni di euro); 10 emiliano-romagnole (3,5 milioni); 10 lombarde (2,7 milioni); 10 laziali (4,9 milioni); 5 pugliesi (2,6 milioni); 4 campane (2,4 milioni); 4 abruzzesi (1,7 milioni); 4 siciliane (930.000 euro); 4 toscane (700.000); 2 piemontesi (700.000); 2 lucane (560.000); 1 marchigiana (400.000); 1 friulana (267.000) (qui l'elenco delle aziende divise per regione).

Questo articolo è disponibile anche in: ES