/

Un appello per la liberazione dell’ex vicepresidente Glas

“L’Italia e l’Unione Europea facciano qualcosa per Jorge”. È l’appello lanciato oggi dalla signora Norma Espinel, cittadina ecuadoregna madre di Jorge Glas, l’ex vicepresidente dell’Ecuador detenuto da un anno e mezzo in seguito a una condanna che gran parte dell’opinione pubblica, compresa la sinistra italiana che oggi ha ospitato la signora Espinel alla Camera, giudica meramente politica. Glas, spiega Gabriel Caisaletin, rappresentante della comunità ecuadoregna residenti in Italia, “è stato condannato a 6 anni di carcere con un codice penale derogato e senza prove concrete, per presunta associazione illecita e corruzione nel caso Odebrecht”, il gigante brasiliano delle costruzioni accusato di avere avuto a libro paga, attraversi conti ad Andorra, 145 politici e funzionari dell’America Latina. “In realtà si è trattato dell’avvio della persecuzione politica, mediante l’uso della magistratura, contro tutti i rappresentanti legati all’ex Presidente Rafael Correa e alla “Revoluciòn Ciudadana”, una persecuzione che sarebbe stata inaugurata con l’arrivo al potere dell’attuale presidente Lenin Moreno.

Jorge Glas, come ha spiegato oggi la madre, in conferenza stampa, è tenuto in isolamento, gli viene negata la possibilità di incontrare i suoi familiari e legali e cambia frequentemente il carcere dove è rinchiuso. Ha protestato in diverse forme, anche con scioperi della fame. “Mio figlio è innocente, chiedo aiuto ai deputati. Nel mio paese non c’è niente, giustizia, avvocari, per difendere mio figlio, confido nella giustizia internazionale”, prega Norma Espinel, che è in viaggio per l’Italia per rivendicare i diritti umani violati nel suo paese e chiedere a tutte le organizzazioni sociali, politiche e religiose, solidarietà e adesione alla campagna per la liberazione dell’ex vicepresidente del Ecuador.L a Comunità ecuadoregna denuncia la violazione dei diritti umani, la persecuzione politica, la giudiziarizzazione della politica e la censura dei media.

 

Questo articolo è disponibile anche in: ES